Abbazia di San Niceta a Melendugno nel Saletno

Località ~ Melendugno

L'abbazia di San Niceta è una delle poche abbazie basiliane sopravvissute ai giorni nostri insieme a quella più celebre di Casole (Otranto). E' stata edificata probabilmente nel 1167 da Tancredi conte di Lecce e donata, insieme al monastero ai calogeri basiliani con le rendite del feudo di Melendugno.

All'interno sono conservati splendidi affreschi tra cui probabilmente la più antica rappresentazione della Madonna di Loreto:

Abbazia di San Niceta a Melendugno nel Salento

Altri affreschi dell'Abbazia:

 

COME ARRIVARE ALL'ABBAZIA DI SAN NICETA

Uscendo dall'agriturismo e girando a sinistra, troverete dopo un paio di chilometri il semaforo d'ingresso a Melendugno. Voltate a destra fino alla fine della strada e poi nuovamente a destra sino a quando vedrete il cimitero di Melendugno sulla sinistra.

Girate a sinistra e troverete l'abbazia sulla Sinistra